Ultimoprofeta Web Blog

Informatica e tecnologia alla portata di tutti!!

Apache2 e VirtualHost ecco come crearli

Negli ultimi tempi ho avuto la necessità di configurare VirtualHost su Apache2 in modo che un particolare sito nel mio pc fosse ragigungibile attraverso uno pseudo-link piuttosto che dal classico localhost/nome_sito.

Ho cercato molto in rete, ci sono moltissime guide ma spesso vecchie o dispersive…per questo motivo ho deciso di scriverne una anche io sperando che diventi quella definitiva per me e per voi lettori.

Questa guida l’ho testata su Ubuntu quindi su Debian e simili non ci sarà problema nel seguire passo passo le istruzioni. Per quanto riguarda gli altri sistemi non vi preoccupate, potete seguirla senza problemi ma per il passaggio finale invece di usare un tool automatizzato dovrete procedere a mano.

Ecco elencati i passaggi:

  1. Per prima cosa dovete creare all’interno della vostra document root una nuova cartella che andrete a chiamare come il sito stesso così da essere facilmente riconoscibile. (Se volete cambiare la document root vedete qui).
    Per esempio se vogliamo un sito che si chiamerà “portfolio” creeremo una cartella che si chiamerà “portfolio”.
  2. Duplichiamo il file di configurazione di default di apache con il comando:
    sudo cp /etc/apache2/sites-available/default /etc/apache2/sites-available/portfolio
  3. Modifichiamo il file appena creato usando un editor di testo (vim, gedit, geany…):
    sudo nano /etc/apache2/sites-available/portfolio
  4. A questo punto sistemate i fari percorsi per far puntare l’host alla cartella del sito “Portfolio”:
    <VirtualHost *:80>

    ServerAdmin webmaster@localhost
    ServerName portfolio
    DocumentRoot /var/www/portfolio
    <Directory />
    Options FollowSymLinks
    AllowOverride All
    </Directory>
    <Directory /var/www/portfolio/>
    Options -Indexes FollowSymLinks MultiViews
    AllowOverride All
    Order allow,deny
    allow from all
    </Directory>
    </VirtualHost>
  5. Salvate il file e abilitate il sito creando un link simbolico con il comando:
    sudo a2ensite portfolio
  6. Aggiungete il sito nel fai degli hosts:
    nano /etc/hosts
    Inserendo l’IP della macchina locale e il nome del sito:
    127.0.0.1       portfolio
  7. Riavviate apache
    sudo /etc/init.d/apache2 restart

Fatto!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: